Pace Fiscale

Caro lettore, tutti gli articoli pubblicati in questa sezione non sono stati scritti né redatti dallo scrivente legale. Ogni articolo infatti viene segnato con il link diretto alla fonte originale. Lo scopo per il quale decidiamo di pubblicarli sul nostro sito è puramente informativo e conoscitivo. 

Vai alla fonte originale –> Il Sole 24 ore, La Pace Fiscale guida a tutto ciò che c’è da sapere

 

Pace fiscale, la Guida del Sole 24 Ore a tutto quello che c’è da sapere

Operazione su più fronti per affrontare la pace fiscale. Il decreto legge sulle nove sanatorie ormai in Gazzetta Ufficiale. E Il Sole 24 Ore accompagnerà i lettori con diverse iniziative. Giovedì, in edicola con il quotidiano ci sarà la Guida alla pace fiscale: un Dossier di otto pagine che analizza i contenuti del decreto legge varato sabato 20 ottobre e che contiene tutti i “perdoni” che consentiranno di fare pace con il Fisco; mercoledì dalle 12 i lettori potranno inviare i propri quesiti sui condoni agli esperti del Sole 24 Ore.

LEGGI IL TESTO / Il decreto firmato dal Presidente Mattarella

Per farlo basta collegarsi al Forum al sito http://www.ilsole24ore.com/pacefiscale. I quesiti troveranno risposta già negli articoli del quotidiano e le risposte resteranno consultabili gratuitamente online nei giorni seguenti; domani alle 14.30, sempre online ci sarà il videoforum sul profilo Facebook del Sole 24 Ore con la partecipazione di Dario Deotto.

Condono fiscale, il tetto annuale si ferma a 100mila euro

Otto pagine sulle nuove disposizioni
Ma partiamo dal fascicolo di approfondimento. Nelle otto pagine gli esperti del Sole 24 Ore prendono in esame le nuove disposizioni presentandone caratteristiche, convenienze e criticità. In modo da orientare i contribuenti nelle scelte: un passaggio che si annuncia quanto mai complesso per l’intreccio di opportunità che offre il testo del provvedimento sui condoni. Nel decreto della «pace fiscale», infatti, compaiono una terza possibilità di rottamare le cartelle esattoriali, la presentazione di un’integrativa per sanare quote di imponibili non dichiarate, la chance di definire avvisi di accertamento e processi verbali di constatazione (Pvc). E ancora, una chiusura agevolata delle liti fiscali, il saldo e stralcio delle cartelle fino a 1.000 euro, la chiusura dei contenziosi su accise e su sigarette elettroniche, una sanatoria per le associazioni sportive dilettantistiche, una sanatoria per i tributi doganali.

Condono fiscale, ecco le 9 sanatorie possibili

Focus sulla dichiarazione integrativa
Un pacchetto di offerte che andrà vagliato nei dettagli per preparare le scelte da compiere già a partire dai prossimi giorni. L’attenzione, in questi giorni, si è concentrata in misura maggiore sulla dichiarazione integrativa che è arrivata al traguardo dell’approvazione con una riduzione di impatto e con il venir meno dello scudo penale. Resta, però, un’opportunità che non si proponeva da anni: con la dichiarazione integrativa ritorna, infatti, una sanatoria che consente di ottenere uno sconto non solo su sanzioni e interessi ma anche sulle somme che non sono state dichiarate. Ma come questa, anche le altre sanatorie si presentano ricche di dettagli, opportunità e trabocchetti. Tutti superabili con una guida sicura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...